QUINTO, NON UCCIDERE

storie di uomini che hanno tolto la vita ad altri uomini

QUINTO, NON UCCIDERE
Dieci storie, dieci uomini che hanno ucciso altri uomini. Tutti Caiono? No, anzi. Perché la verità è sempre più complessa di quanto possa sembrare, di quanto ci raccontino i giornali o la televisione.
Con questo libro Paolo La Bua cerca di indagare nelle pieghe dell'animo umano, attraverso le parole dei protagonisti, sui sentimenti di persone che si sono trovate a dover decidere, spesso in pochi secondi, se premere il grilletto oppure no. Tutti lo hanno fatto, ma ognuno ha rielaborato il lutto a modo proprio. Si tratta di persone molto diverse tra di loro: privati cittadini che si sono sentiti minacciati nella propria persona o negli affetti (o anche nei propri beni materiali), uomini delle forze dell'ordine impegnati in servizi antirapina o in posti di blocco, militari in missione nelle zone di guerra.
Lo rifarebbero? Si sono pentiti del loro gesto? Che "rapporto" hanno sviluppato con le vittime? A queste e a tante altre domande l'autore cerca di dare delle risposte, ampliando il discorso al tema del perdono e delle garanzie che uno Stato di diritto dovrebbe fornire ai propri cittadini di fronte a crimini orribili e a criminali sempre più temibili.
Autore
ISBN
978 88 97867 39 5
Pagine
180
Formato
13x19,5
Età
Pubblico generico
Copertina
Brossura cucita
Pubblicazione
2015
Prezzo
€ 15,00
 
compra online >>>